Ricambi per Moka Bialetti
Tavola con caffè e Moka Bialetti

Home / ricambi facili da sostituire quando la moka inizia a fare i capricci

Scritto da: Luca Delgiaccio - Visualizzazioni: 7465 - Tempo di Lettura: 2 minuti


Perché il caffè non sale? Come pulire la moka intasata

Sostituire i Ricambi con Facilità

Come Ottenere un buon Caffè

Perché il caffè non sale? E' la domanda che può capitare soprattutto quando stiamo preparando il caffè con la moka e ci rendiamo conto che questo fatica ad uscire.

Per evitare di imbattersi in questo problema, vediamo di analizzare i motivi e le possibili soluzioni. In questa pagina ti parlerò della caffettiera Moka prodotta dalla Bialetti e dei ricambi, da sostituire nel tempo, per averla sempre perfettamente funzionante in modo che possa fare degli ottimi caffè cremosi e gustosi.

Esistono dunque delle regole da rispettare come la pulizia costante e il lavaggio, rigorosamente con acqua, per rimovere tutti i residui rimasti dopo ogni caffè. Si sconsiglia il lavaggio in lavastoviglie e l'utilizzo di detersivi che possano alterare, in maniera irreversibile, il gusto del caffè.

Che voi abbiate la versione da 1 a tre tazze, oppure da 6 tazze ed oltre, la manutenzione è fondamentale per questo oggetto duraturo nel tempo.

L'attore Nino Manfredi, in un noto spot pubblicitario per una marca di caffè, recitava così: "il caffè è un piacere. Se non è buono che piacere è?" La nostra caffettiera è eterna. Se la curi con molta attenzione, mantenendola pulita e sostituendo i ricambi originali quando necessario, farà tanti caffè buoni riempiendovi di grandi soddisfazioni.

Tutti i Ricambi per una Caffettiera Perfetta

INDICE:

1 - La GUARNIZIONE, per una perfetta tenuta in pressione

2 - Il FILTRO, al centro della caffettiera

3 - Il FILTRO DOSATORE AD IMBUTO, che contiene il caffè

4 - La VALVOLA DI SICUREZZA, per una maggior affidabilità

5 - Il MANICO ISOLANTE, per maneggiarla correttamente

6 - Posso LAVARE la mia Moka Bialetti con sapone per piatti?

7 - La MOKA, cosa serve per il funzionamento ad INDUZIONE


La GUARNIZIONE, per una perfetta tenuta in pressione

La guarnizione è realizzata in gomma bianca ed è indispensabile per una perfetta tenuta fra il bricco e la caldaia. Si deteriora abbastanza velocemente e va sostituita con un ricambio avente le stesse dimensioni. Meglio se il ricambio è originale.

La guarnizione va sostituita dopo circa 300-350 caffè ovvero almeno una volta all'anno. La sua sostituzione non è difficile: basta rimuovere quella esistente e poi pulire la sede, da residui di caffè, prima di rimpiazzare la guarnizione nuova. Capita spesso che, dopo aver sostituito la guarnizione, la caffettiera possa aver qualche difficoltà nel fare caffè lunghi e gustosi. Bastano alcuni caffè per far si che la guarzione si adatti alla sede.

Grado di difficoltà: basso

Torna all'Indice


Il FILTRO, al centro della caffettiera

Il filtro è una placchetta metallica di forma tonda con molti fori disposti in maniera circolare.

Il filtro va sostituito almeno una volta ogni due anni insieme alla guarnizione. Spesso quest'ultimo si intasa e non basta lavarlo. I fori sono piccoli e anche se sembrano non essere intasati hanno comunque un passaggio ridotto: meglio non rischiare.

Grado di difficoltà: basso

Torna all'Indice


Il FILTRO DOSATORE AD IMBUTO che contiene il caffè

Il filtro dosatore è a forma di imbuto con diversi fori all'interno per il passaggio dell'acqua bollente.

Il filtro a bicchiere è un componente pressochè eterno a meno che i fori non siano intasati. In questo caso esiste un ricambio da poter sostituire per allungare la vita della caffettiera e per ottenere un buon caffè.

Grado di difficoltà: basso

Torna all'Indice


La VALVOLA DI SICUREZZA regola la pressione della caldaia durante la preparazione del caffè.

La valvola, posta sulla caldaia, garantisce la tenuta in pressione durante il funzionamento della caffettiera sulla fiamma. La valvola può danneggiarsi e non rispondere più al funzionamento corretto della tua moka. Meglio sostituirla anche poerchè la caffettiera è un recipiente a pressione. Il suo malfunzionamento può causare lo scoppio del recipiente. Quante volte abbiamo sentito di conoscenti a cui è successa questa disavventura.

Sostituire la valvola è semplice. Occorre rimuovere quella esistente e montare quella nuova è necessaria una chiave esagonale reperibile nei brico della tua città. L'intervallo di sostituzione è a discrezione dell'utente: personalmente la sostituisco dopo circa 6-8 anni di funzionamento giornaliero.

Grado di difficoltà: medio

Torna all'Indice


Il MANICO ISOLANTE, per maneggiarla correttamente

Il manico isolante, utile per spostare la moka dal fornello in tavola e senza scottarsi deve essere integra e funzionante. E' realizzata in un materiale non metallico che va a contatto con le parti in alluminio ma non diventa bollente e può essere impugnata subito dopo aper tolto la moka dal fornello.

Sostituire il manico è estremamente semplice: bisogna rimuovere la spina metallica e sostituirla con la spina di ricambio compresa nel kit. Il suo deterioramento dipende dal calore della fiamma, amnche di un fornello viciono, che lambisce il manico. Il realtà è il componente più duraturo della caffettiera.

Grado di difficoltà: alto

Torna all'Indice


Posso LAVARE la mia Moka Bialetti con sapone per piatti?

Lavare la Moka con il detersivo?. E' vietatissimo dai cultori del caffè e si può considerare come un'eresia. Detersivi e saponi possono modificare il risultato portando un gusto cattivo e poco gradevole ai prossimi caffè che preparerai ai tuoi amici.

Per il lavaggio della tua caffettiera in alluminio: devi utilizzare esclusivamente acqua del rubinetto, asportando in maniera naturale lo sporco che si accumula sulle superfici interne sfruttando la porosità dell'alluminio. Infine devi asciugarla con un panno e fare in modo che le parti interne si asciughino in attesa del prossimo caffè.

Torna all'Indice


La MOKA, cosa serve per il funzionamento ad INDUZIONE

Hai acquistato una moka Bialetti, o di altra marca, in alluminio? La moka non funziona su induzione? Devi sapere che l'alluminio non è adatto al funzionamento della tua caffettiera.

Nessun problema. Ti suggerisco come fare. Per far funzionare la tua moka devi acquistare la fantastica piastra bimetallica con manico, da interporre fra caffettiera e piano ad induzione. Vedrai che la tua moka farà i migliori caffè e sarà un gioco da raggazzi. Se vuoi seguire il nostro suggerimento vedi l'offerta sottostante.

Torna all'Indice

LE PERSONE HANNO CERCATO ANCHE:

Caffettiera non esce caffè

Guarnizione moka bialetti 6 tazze

moka non funziona

cambio guarnizione moka non funziona

cosa fare se la moka non funziona

la moka non funziona più

moka bialetti induzione non funziona

moka induzione non funziona

moka pedrini induzione non funziona

moka per induzione non funziona

bialetti moka timer non funziona

moka caffe non funziona

moka a induzione non funziona

moka bialetti elettrica non funziona

moka bialetti non funziona

bialetti moka induction non funziona

dalla moka non esce il caffè

la moka non fa uscire tutto il caffè

la moka non esce caffè

la moka non fa rumore

moka non esce il caffè

caffe moka non sale

moka nuova non funziona

moka non fa rumore

moka non fa caffe buono

perche la moka non funziona

cosa fare quando la moka non funziona

usare moka nuova

la moka non va lavata

come funziona moka

caffè moka non sale

caffe moka non esce

caffe moka non buono

moka 2 tazze

come funziona la moka napoletana

caffè moka nuova

moka 9 tazze

ricambi moka bialetti

ricambi moka bialetti 3 tazze

ricambi moka 1 tazza

ricambi moka bialetti 1 tazza

ricambi caffettiera bialetti

guarnizione moka bialetti

guarnizione moka bialetti 3 tazze

guarnizione moka 1 tazza

guarnizione moka bialetti 1 tazza

guarnizione caffettiera bialetti


Questa pagina ti è stata utile? Desideri inviarmi qualche suggerimento?

Questo articolo è stato scritto da Luca Delgiaccio, un divulgatore tecnico scientifico che collabora con varie testate giornalistiche e siti web. Affronta decine di argomenti con contenuto tecnologico, collabora con aziende europee e nel campo della ricerca.


AcchiappaOfferte.it propone prodotti e servizi sui quali scrive delle recensioni in maniera indipendente. Quando i lettori comprano attraverso i link presenti sul sito, il sito AcchiappaOfferte.it potrebbe ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione. Sotto ogni recensione di prodotto troverete dei link per acquistarlo.

Devi acquistare un nuovo prodotto e non sai come orientarti fra i tanti modelli?

VAI